STAGIONE CONCERTISTICA

 

   


 

Sabato 9 marzo – ore 17.00

PRESENTAZIONE STAGIONE CONCERTISTICA

a seguire

Mariagaia di Tommaso, clarinetto

Roberto Boschelli, pianoforte

Debussy - Poulenc

ingresso libero

 

 

Domenica 31 Marzo 2019 Ore 18.30
Teatro A.Rendano Sala Quintieri - Cosenza

 

LORENZO PARISI e GIUSEPPE MAIORCA

Violino e Pianoforte

 

Posto Unico Intero non numerato € 10.00

Posto Unico Ridotto non numerato € 5.00 (under 25) 

 

Da oltre trent’anni l’amicizia fra Lorenzo Parisi e Giuseppe Maiorca si è trasformata in un sodalizio musicale stabile e consolidato. Il repertorio eseguito in questo lungo tempo tocca tutti gli stili e le epoche, dal Settecento al Classicismo, dal Romanticismo al Novecento italiano ed europeo. Formatisi alla scuola violinistiche di R. Brengola e P. Vernikov, ed a quella pianistica di A. Ciccolini e B. Mezzena, in duo ed in trio con il violoncello, si sono esibiti nelle principali città italiane (Milano, Roma, Venezia, Bologna, Bolzano, Messina, Catania, Savona, Pescara, Imperia, Udine, Spoleto, Sassari, Aosta, Trieste, Verona ecc.) ed all’estero in Spagna, Belgio, Francia ed in Repubblica  Ceca, appassionando sempre il pubblico per l’intensità delle proprie esecuzioni e riscuotendo i consensi dalla critica. I due musicisti, che guidano l’Associazione Musicale Quintieri dal 1994. Musiche di Beethoven, Brahms, Wieniawski.

 

 


 

   

Lunedi 15 Aprile 2019 Ore 20.00
Teatro A.Rendano Sala Quintieri - Cosenza

 

EUGENIO LEGGIADRI GALLANI e GABRIELLA ORLANDO

IL BUFFO ALL'OPERA - BASSO BARITONO PIANOFORTE

 

Posto Unico Intero non numerato € 10.00

 

Posto Unico Ridotto non numerato € 5.00 (under 25)

 

 Un programma interamente dedicato all’opera buffa, nelle arie per basso/baritono che hanno reso celebri i più grandi cantanti di tutti i tempi. Le nozze di Figaro, Il Barbiere di Siviglia, l’Elisir d’amore, sono alcune delle opere da cui sarà tratto il repertorio della serata, a cura di due musicisti con una lunghissima esperienza internazionale (Spagna, Polonia, Germania, Francia, Austria, Svizzera, Turchia, Polonia, Svizzera, Rep. Ceca, Slovenia).


 

   

Domenica 28 Aprile 2019 Ore 18.30

Teatro A.Rendano Sala Quintieri - Cosenza

 

JOAQUIN PALOMARES e Archi del Rendano

Violino

 

Posto Unico Intero non numerato € 15.00

 

Posto Unico Ridotto non numerato € 7.00 (under 25)

Joaquìn Palomares  è considerato dalla critica uno dei migliori violinisti spagnoli. Diplomato in violino e musica da camera con menzione speciale nei Conservatori di Valencia e Bruxelles sotto la guida di Alos, Leon-Ara, Kleve, de Canck e van den Doorn, ha completato la sua formazione con V. Klimov, D. Zsigmondi e A. Rosand. El País ha scritto di lui “….violinista dalla tecnica straordinaria, dal suono potente ed incisivo, che ha imposto in ogni momento l’indiscutibile legge del virtuoso” e lo Stuttgarter Zeitung  lo ha definito “…un poeta-virtuoso con temperamento latino”. Dopo il debutto a quindici anni  con il  Concerto per Violino di Beethoven e la successiva  partecipazione al Flesh Violin Competition di Londra, inizia una carriera esibendosi nelle migliori sale d’Europa e del Giappone -  Konzerthaus di Vienna e Oslo, Auditorio Nacional, Teatro Real, Palau, ed altre -  collaborando con  orchestre prestigiose - Orchestra Nazionale di Spagna, RTVE, Mozart Orchester di Vienna, Virtuosi della Filarmonica di Berlino, Orchestre da Camera di Lodz - e con direttori quali Maazel, Jurowski, Chernouschenco. Ha partecipato ai Festival di Santander, Granada, Spoleto, Avignon, Montecarlo ed ha suonato  con James Levine, Bruno Canino, A. Rosand, Radu Aldulescu, C. Delangle e Franco Petracchi. Nel 1999 ottiene  la nomination ai Premi Grammphon  con un cd su Milhaud ed ultimamente ha inciso concerti per violino e orchestra di Beethoven, Hindemith, Chausson, Serebrier e Montesiones. Docente al Conservatorio Superiore di Murcia, tiene regolarmente masterclass al Conservatorio Reale di Musica di Bruxelles, al Conservatorio di Reykjavik e nella maggior parte dei Conservatori spagnoli. Suona su un Nicola Gagliano (Napoli, 1761) e su un Roberto Regazzi (Bologna, 2003).

Gli Archi del Rendano è una formazione composta da musicisti dell’Orchestra del Teatro Comunale "A. Rendano" nata dopo le audizioni svolte nell’anno 2011 a Cosenza. Da allora la compagine si è arricchita con altre professionalità che hanno partecipato, sempre in qualità di professori d’orchestra dal 1985 in poi, alle diverse Stagioni Liriche del Teatro Rendano, oppure che hanno maturato esperienze formative, artistiche e professionali altamente qualificanti anche fuori dai confini regionali. Fra gli elementi dell’organico così composto, in larghissima parte calabrese, c’è anche chi collabora con prestigiose istituzioni orchestrali italiane ed estere, anche in qualità di prima parte (Teatro alla Scala, Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino, Orchestra Cherubini, Accademia Nazionale di Santa Cecilia, Teatro San Carlo, Orchestra Sinfonica Abbruzzese, Orchestra di Dresda). Esibitasi sempre sotto la guida ed in collaborazione con illustri direttori e solisti quali F. Lanzillotta, C. Goldstein, L. Ferrara, G. Pelliccia, P. Bordogna, C. Forte, C. Amarù, M. Pisapia, A. Palombi, P. Pecchioli, P. Berman, B. Petrushansky, S. Milenkovich ed altri, l’organico dell’orchestra è variabile e modellabile a seconda delle necessità del repertorio da eseguire.


 

   

Domenica 5 Maggio 2019 Ore 18.30
Teatro A.Rendano - Cosenza

 

RICHARD GALLIANO e Archi del Rendano

Fisarmonica

 

Posto Unico Intero numerato € 20.00

Posto Unico Ridotto numerato € 10.00 (under 25 - SOLO IN AGENZIA)


 

Star assoluta sullo scenario mondiale, ed unico fisarmonicista al mondo a registrare per la prestigiosa etichetta classica “Deusche Grammophon”, Richard Galliano è l’erede artistico della grande tradizione di Astor Piazzolla. Richard Galliano spazia da Vivaldi a Mozart, da Bach fino al Novecento con la lucidità e l’autorevolezza che solo i grandi artisti possiedono.

Richard Galliano ha registrato più di 50 album a suo nome e ha lavorato con numerosi artisti di fama mondiale. Dal mondo del jazz: Chet Baker, Eddy Louis, Ron Carter, Wynton Marsalis, Charlie Haden, Gary Burton. Dal genere francese: Serge Reggiani, Claude Nougaro, Barbara, Allain Leprest, Charles Aznavour, Serge Gainsbourg.
Nell’appuntamento cosentino, insieme agli Archi del Rendano, il programma sarà ulteriormente impreziosito da sue composizioni per fisarmonica ed archi.


 

   

Giovedi 16 Maggio 2019 Ore 20.00
Teatro A.Rendano Sala Quintieri - Cosenza

 

MARIA PERROTTA

Pianoforte

Posto Unico Intero non numerato € 10.00

 

Posto Unico Ridotto non numerato € 5.00 (under 25)

 

«Pianismo a metà perfetta fra il lussureggiante Alexis Weissenberg e il laser di Glenn Gould» (N. Carusi, Libero); «Il suono è sgranato, la tecnica è clavicembalistica, il disegno formale è nitido: se continua così, Maria Perrotta sembra destinata a diventare la Rosalyn Tureck italiana» (E. Girardi, Corriere della Sera); «È una figura schiva e poco conosciuta, è uno dei veri astri del pianismo mondiale… Nelle Variazioni Goldberg ella è all`altezza di Glenn Gould, di Rosalyn Tureck.» (P. Isotta, Corriere della Sera). Applaudita come interprete particolarmente comunicativa, Maria Perrotta è una pianista cosentina che da alcuni anni ha fatto registrare un grande interesse nello scenario internazionale più qualificato, incidendo quattro CD per la Decca e suonando con l’Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI, l’Orchestra della Toscana e la Filarmonica Arturo Toscanini. Vive a Parigi. Musiche di: Schumann – Clara Wieck - Brahms


 

   

Lunedi 3 Giugno 2019 Ore 20.00
Teatro A.Rendano Sala Quintieri - Cosenza

 

ALBERTO CESARACCIO e MAURIZIO BARBORO

Oboe - Pianoforte

 

Posto Unico Intero non numerato € 10.00

Posto Unico Ridotto non numerato € 5.00 (under 25)


 Alberto Cesaraccio, oboista e compositore, si è perfezionato a lungo, dopo il diploma, con Pietro Borgonovo, in assoluto uno dei massimi esponenti della scuola di Heinz Holliger, e con Hans Elhorst. Già Primo Oboe Solista dell’Orchestra Sinfonica di Sassari, ha svolto tournées in tutto il mondo collaborando con direttori, solisti e complessi di alto livello (Enrique Batiz, Pietro Borgonovo, Ewgenij Schuk, Severino Gazzelloni, Bruno Canino, I Fiati Italiani, Deutsches Kammerorchester, Japan Chamberorchestra Tokyo ecc. Maurizio Barboro si è formato artisticamente sotto la guida della celebre pianista Lya De Barberiis, presso l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia in Roma ed ha un’intensa attività concertistica in tutta Europa, America e Asia. Ha registrato, ottenendo sempre lusinghieri apprezzamenti dalla critica specializzata, l’integrale dei Concerti per Pianoforte e Orchestra di Shostakovich, le Sonate di Liszt e Rachmaninov,  le Sonate di Brahms, Franck, Rachmaninov, Shostakovich e Kabalevsky per violoncello e pianoforte, oltre ad opere di Schumann, Brahms e Zemlinsky per violino e pianoforte. Il duo, attivo da moltissimi anni, propone un programma con opere di Schumann, Debussy, Coste, Kalliwoda, Nielsen,  Saint-Saens.


 

   

Lunedi 17 Giugno 2019 Ore 20.00
Teatro A.Rendano Sala Quintieri - Cosenza

 

LUISA SELLO - ARIASA KASHEFI - BRUNO CANINO 

Flauto - Violoncello - Pianoforte

 

Posto Unico Intero non numerato € 10.00

Posto Unico Ridotto non numerato € 5.00 (under 25)


 Alcune Fantasie d’opera oltre a due trii di Hummel, Farrenc per una formazione composta da artisti di grandissima esperienza ed il pianista Bruno Canino, uno dei musicisti italiani più apprezzati al mondo. Il pianista, formatosi alla scuola del grande maestro Vincenzo Vitale, vanta una lunghissima carriera di concertista e camerista in tutto il mondo, durante la quale ha collaborato con artisti come Cathy Berberian, Severino Gazzelloni, Itzhak Perlman, Salvatore Accardo, Oleksandr Semchuk, Uto Ughi, Alessio Bidoli, András Schiff, Ksenia Milas, Viktoria Mullova ecc.


 

 

venerdì 21 giugno -   - ore 20.00      Festa della Musica

Premio Maria Quintieri – Composizione

Finalisti: Tommaso Greco – Lodi Luka - Luciano Signore

composizioni per quartetto d’archi

- Premio della Giuria e Premio del Pubblico –

ingresso libero

_______________________________________________________________________

Spettacoli ore 20:00  –  Spettacoli domenica ore 18:30

Posto Unico

Biglietto intero: € 10– € 15 (28 aprile) – € 20 (5 maggio)

Biglietto ridotto*: €5 – €7 (28 aprile) – €10 (5 maggio)

Abbonamento intero: €60 – Abbonamento ridotto*: €30

* (Giovani fino a 25 anni)